• Spazio Zurigo 28 – Via Zurigo, 28 (Mi)

Frutta estiva: proprietà e benefici

frutta-estiva

Così come nella moda, anche in nutrizione ci sono i colori di tendenza dell’estate: rosso e arancione…

Tra i principali frutti colorati estivi, presenti quotidianamente nelle nostre tavole possiamo annoverare: albicocche, melone, fragole, ciliegie, anguria, pesche, nespole e susine.

Tutta frutta ricca di fibre, dalle grandi proprietà antiossidanti, anti lipidiche, vitaminiche (in particolare ricca di vitamina A,C ed E), mineralizzanti (potassio e ferro) e….. Idratanti!

Sono molte le proprietà e i benefici che ne derivano, in particolare:

  • La proprietà alcalinizzante protegge dai radicali liberi prevenendo le malattie cardiovascolari;
  • Aiutano la cicatrizzazione delle ferite;
  • Migliorano la risposta immunitaria in caso di raffreddore e malanni stagionali;
  • Abbassano i livelli di colesterolo grazie alla presenza delle antocianine (potenti antiossidanti) capaci di bloccare l’accumulo di depositi lipidici nelle arterie;
  • Facilitano l’assorbimento del ferro grazie alla presenza di vitamina C.

Entrando più nel dettaglio a livello nutrizionale, analizzando ogni singolo frutto elencato possiamo capire come la pesca apporta solo 40 kcal per 100 gr ed è ricca di vit. C e di sodio, per tale motivo risulta essere ottima per la nostra pelle.

L’albicocca ricca in beta carotene, risulta essere un’ottima alleata per l’abbronzatura. Inoltre è molto ricca di calcio, magnesio, potassio e antiossidanti. Essa apporta solo 50 kcal per 100 gr.

Da non sottovalutare l’importanza di anguria e melone, in quanto molto ricchi di acqua, utili dopo lo sport o dopo un’attività fisica intensa per reintegrare liquidi e sali minerali (potassio, magnesio, calcio) persi con il sudore, e per tale motivo risultano essere anche ottimi regolatori della pressione sanguigna. Presentano solo 30 kcal per 100 gr.

In particolare l’anguria è molto ricca in licopene, un antiossidante naturale che riduce il rischio di tumori.

Molto importante anche il ruolo di fragole ciliegie nella dieta estiva. In particolare le fragole sono ricche di acido salicilico (principio attivo dell’aspirina) e contengono vit. C, potassio, calcio e antiossidanti. Le ciliegie invece sono ricche di vit.A, C, ferro, fosforo, calcio, potassio, magnesio e altri oligo elementi.

Infine, non per ordine di importanza abbiamo prugne nespole. Le prugne sono grandi alleati dell’intestino e dell’apparato digerente grazie all’elevata presenza di fibre. Le nespole sono ricche di antiossidanti, vitamine e fibra.

Sono molti quindi i benefici che derivano da questi frutti per la  salute dell’organismo, ma attenzione a consumarli nei giusti momenti della giornata: consiglio di consumarli agli spuntini, sotto diverse forme (macedonia, infusi, frutto unico, frullati, centrifugati, estratti o spremuta).

Sconsiglio invece di mangiare frutta subito dopo i pasti per evitare problematiche di gonfiore addominale!! A tal proposito vi consiglio di leggere il mio articolo sui 7 consigli utili per la pancia piatta.